Pescara: servizio di trasporto urbano per le persone con disabilità

Pescara: servizio di trasporto urbano per le persone con disabilità

Il sindaco Ottavio De Martinis, il consigliere delegato alle Politiche delle barriere architettoniche Giuseppe Manganiello, il responsabile dell’Ufficio Disabili e presidente di Associazione Carrozzine Determinate Abruzzo Claudio Ferrante e la presidente dell’ANGSA Abruzzo ONLUS (Associazione genitori soggetti autistici) Alessandra Portinari hanno incontrato questa mattina il presidente di #TUA Gianfranco Giuliante per l’attivazione nella Fase 2 di un servizio di trasporto urbano per le persone con disabilità. “TUA ha garantito un servizio a chiamata con determinati orari e tragitti ad hoc – ha spiegato il sindaco De Martinis -, assicurando alla categoria di mettere a disposizione dei mezzi pubblici con e senza pedana per gli spostamenti dei disabili durante l’emergenza. Ringrazio il presidente di TUA, Giuliante per la sensibilità mostrata verso le persone con disabilità. Attraverso le istanze della nostra amministrazione comunale e delle associazioni presenti garantirà la realizzazione di un servizio specifico. Nei prossimi giorni incontreremo i dirigenti dell’ente regionale per studiare il diritto alla mobilità delle fasce deboli, favorendo il collegamento con servizi e strutture socio-sanitarie, promuovendo l’autonomia di persone a rischio emarginazione e facilitandone l’integrazione”.

“Il servizio verrà affidato al responsabile dei trasporti per l’area metropolitana Chieti-Pescara, Raffaele Piscitelli – afferma il consigliere delegato Giuseppe Manganiello – per realizzare in tempi brevi la prestazione e per studiare il percorso migliore, garantendo un mezzo con la pedana e un posto anche per l’accompagnatore. Da tempo la nostra amministrazione comunale ha dichiarato guerra alle barriere architettoniche e in questo momento è nostra particolare premura continuare a garantire a tutti il diritto alla mobilità”.

“Siamo davvero soddisfatti dell’incontro con il presidente Giuliante – ha detto Ferrante -, il quale ha preso un impegno chiaro e preciso cioè quello di ridurre drasticamente il problema delle barriere architettoniche sugli autobus e di restituire dignità e certezza del diritto alla mobilità a tutte le persone con disabilità. Sono fiero e orgoglioso di essere stato presente all’incontro e mi sento di ringraziare il sindaco De Martinis, che mette sempre al centro le necessità delle persone con disabilità così come grande impegno e umiltà sta dimostrando il consigliere delegato Giuseppe Manganiello”.

“L’incontro di oggi ha chiarito i dubbi delle settimane passate e siamo soddisfatti delle risposte fornite da TUA – ha dichiarato la presidente dell’Angsa Portinari – . Il presidente Giuliante e il suo staff hanno accolto anche le nostre richieste, rassicurando la nostra associazione che il diritto alla mobilità verrà garantito alle persone con autismo, le quali potranno avvalersi del servizio a chiamata, accompagnate da un familiare o da un terapista”.

Fonte: Ufficio stampa Comune di Montesilvano

06/05/2020

Lascia una risposta