Roma, deambulatore negato a disabile: lo usa per andare al mare, torni tra 4 anni

pubblicato in: senza categoria | 0

Un corteo composto e affollato sfila sulle note della marcia funebre paralizzando per oltre un’ora piazza Italia a Pescara Duecento persone, 52 delle quali costrette sulla sedia a rotelle, «celebrano» la scomparsa dei diritti dei disabili, minacciati dai provvedimenti contenuti nella manovra finanziaria del governo. «Riducendo indennità di accompagnamento da 487 euro al mese e pensioni di invalidità civile da 260 euro si mette a rischio non solo la sopravvivenza del disabile ma anche quella delle famiglie – denuncia il presidente della Uildm di Chieti-Pescara, Camillo Gelsumini -, già oggi molte donne vivono come schiave, impossibilitate a lavorare perché costrette ad assistere mariti o figli 24 ore al giorno, non potendosi più permettere di pagare alcun servizio di assistenza». Rincara … Continued

Il sostegno e le ”manovre”…finanziarie

pubblicato in: senza categoria | 0

IL CORSO PET THERAPY AL PARCO COMUNALE Torna la pet therapy al parco comunale. Martedì 23 agosto riprenderà per il 3° anno il progetto rivolto a disabili e minori con problemi relazionali. L’intervento, finanziato dal Comune con l’Ufficio DisAbili, sarà condotto dall’equipe della cooperativa Diapason di Chieti. Il corso, in programma ogni martedì e giovedì pomeriggio, proseguirà fino al 15 settembre. 4 le aeree di intervento: incremento dell’autocontrollo e gestione delle emozioni; incremento della capacità di attenzione; miglioramento dell’espressione verbale e della capacità di costruire relazioni. Fonte: Il Centro 18/08/2011

Servizi sociali, 300 mila euro in meno: Tagliate in due anni tutte le risorse destinate alle associazioni territoriali

pubblicato in: senza categoria | 0

Fa ancora discutere quella ricerca recentemente presentata a Roma, a cura dell’Associazione TreeLLLe e della Caritas Italiana, con il sostegno della Fondazione Giovanni Agnelli, pubblicata in un libro da Erickson e con la quale si vorrebbe radicalmente riformare l’attuale sistema dell’inclusione scolastica in Italia. Secondo Flavio Fogarolo, esperto del settore, «è molto importante, e positivo, che si inizi a parlare seriamente di una riforma del nostro sistema di integrazione». E aggiunge: «Salviamo i princìpi, l’inclusione soprattutto, ma interveniamo in modo deciso sull’efficienza, l’efficacia e quindi la qualità del servizio» Ho terminato da poco la lettura del libro Gli alunni con disabilità nella scuola italiana: bilancio e proposte** (Erickson, 2011) e mi sento di raccomandarlo caldamente a tutti coloro che sono … Continued

Oltre le barriere. Esce ”I colori del buio”, il libro di Filippo Visentin

pubblicato in: senza categoria | 0

Dall’associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale un giudizio severo sulla manovra entrata in vigore nei giorni scorsi. Il presidente Speziale: "Colpo di grazia alle politiche sociali, le categorie deboli pagano il prezzo più caro". In un documento l’analisi dei punti critici del testo e delle voci che influiranno sulle persone con disabilità ROMA – "Con la manovra da poco approvata si sta dando un vero e proprio colpo di grazia alle politiche sociali e a tutte le categorie più svantaggiate che invece di essere favorite dal provvedimento sono le prime a pagare il prezzo più caro". Così Roberto Speziale, presidente nazionale di Anffas Onlus (l’associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale) commenta la … Continued

Applicata poco e male la Convenzione ONU sulla discriminazione delle donne

pubblicato in: senza categoria | 0

Un bambino di otto anni si vede negare il centro estivo in un quartiere di Roma per la mancanza di fondi necessari ad assicurargli la presenza di un operatore di sostegno che si occupi del bambino a cui è stata riconosciuta l’invalidità del 100%. La denuncia dell’associazione nazionale "Sportello dei diritti" che porterà ad un’interrogazione parlamentare ROMA – La storia di una "discriminazione sanitaria" di un bambino autistico di 8 anni arriverà in Parlamento, dove il deputato Pierfelice Zazzera (Italia dei valori) presenterà un’interrogazione parlamentare ai ministri della Salute e dell’Economia per chiedere spiegazione dei fatti. La storia è quella di un bambino di 8 anni che quest’anno si è visto negare il centro estivo di quartiere del V Municipio … Continued

1 26 27 28 29
Accessibility