Tagli al sociale. Tutto sulle spalle della famiglia: la testimonianza di due mamme – 01/09/2011

pubblicato in: senza categoria | 0

 PESCARA. Il carro funebre ci sarà, la banda musicale pure, e dietro alla bara sfileranno in corteo decine di carrozzine. Mercoledì mattina, a Pescara, si celebra il funerale alla disabilità, una manifestazione di protesta per dire no alla manovra del governo e ai tagli annunciati al sociale che potrebbero ridurre gli importi di invalidità civile, accompagnamento e pensione di reversibilità. Vestiti a lutto e con gli occhiali neri, gli organizzatori si sposteranno alle 10,30 da piazza Sant’Andrea e piazza Italia e poi incontreranno il prefetto, Vincenzo D’Antuono, per spiegare il perché del malcontento e le richieste da girare ai Palazzi romani. «Siamo stati costretti a inscenare questo teatro», dice Claudio Ferrante, presidente dell’associazione Carrozzine determinate d’Abruzzo, già promotore di altri … Continued

Lettera al direttore. Parma? Poco accessibile -16/08/2011

pubblicato in: senza categoria | 0

Accade nei territori della ridente (non più tanto) regione Abruzzo; nel periodo che va dal 27 luglio al 16 agosto (quando notoriamente tutti sono attenti e al lavoro); senza nessun preventivo accenno al mondo della disabilità (quando il caro ed empatico assessore sa che ha a disposizione fior di Disability Manager  consulenti gratis); quando, dal 1° luglio, grazie ai tagli ai fondi per i piani sociali, hanno quasi azzerato, nei fatti, l’assistenza (e, quindi, sembra e sottolineo sembra, quasi un voler riparare). Sarà un caso? Sarà una ingenuità? Spieghiamo il fatto: la regione Abruzzo, tanto sensibile, ha  avviato un progetto “Voucher Friendly” (dubbia correttezza del titolo inglese). Di tratta di dare € 300 al mese, per 6 mesi a delle … Continued

Sclerosi Multipla: un’altra conferma per il Metodo Zamboni dalla rivista Georgian Medical News -19/12/2011

pubblicato in: senza categoria | 0

Anche quest’anno una maratona di beneficienza tra la Rai e tante altre realtà impegnate in questa sfida. Venti malattie più vicine alla cura. Tra queste la distrofia muscolare di Duchenne, quella per cui Telethon nacque. Montezemolo: "Gli italiani sapranno essere generosi, nonostante la crisi". ROMA – Genitori, scienziati e cittadini comuni. Sono questi gli eroi di Telethon che in questi anni hanno dato vita ad una delle più grandi sfide e raccolta fondi per debellare malattie che ancora oggi non trovano risposte di cura adeguate. Diversi ruoli nella lotta, stessa speranza: quest’anno sono loro i protagonisti della campagna di raccolta fondi Telethon che si concluderà domenica 18 dicembre, al termine della tradizionale maratona televisiva sulle reti Rai. Al lancio della … Continued

Pass disabili falsi, una condanna, otto denunce e 33 contravvenzioni – 01/09/2011

pubblicato in: senza categoria | 0

A Daegou l’atleta sudafricano si qualifica terzo nella batteria dei 400 metri e accede alla gara di domani. Un risultato storico come storica è la sua partecipazione ai campionati per normodotati. La qualificazione emozionante: partenza difficile e volata nel finale. Tutto lo stadio fa il tifo per lui DAEGOU – Lo aveva promesso: "Ce la metterò tutta". E ora che il sogno di correre con i normodotati si è realizzato, sembra proprio non voler tradire le aspettative. Al secondo giorno dei mondiali di atletica a Daegou, nella Corea del Sud, Oscar Pistorius si qualifica e vola verso la semifinale. Per il ragazzo con le protesi di carbonio, che ha lottato tanto per abbattere le barriere nello sport, l’importante dunque non … Continued

Pescara, Febbo e Sospiri ancora critici sul trasporto degli studenti disabili

pubblicato in: senza categoria | 0

Pescara. I Consiglieri regionali di Forza Italia, Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri, denunciano carenze nel servizio pubblico di trasporto degli studenti disabili e dichiarano: “Per ‘far finta’ di risparmiare, su materie importanti per la collettività, la Regione Abruzzo ne inventa sempre una nuova. L’ultima trovata però ricadrà sulle spalle di tante famiglie abruzzesi già ‘deboli’, perché di fatto lascerà a piedi gli studenti disabili delle scuole superiori che saranno costretti a organizzarsi autonomamente, con eventuali accompagnatori, utilizzando le linee urbane di TUA. In questo modo non si genera risparmio ma solo caos e disagio per i ragazzi e i loro famigliari”. “E’ gravissima la decisione presa dal Governo regionale – spiegano i Consiglieri FI – riguardo il trasporto scolastico degli … Continued

Pescara, Febbo e Sospiri ancora critici sul trasporto degli studenti disabili

pubblicato in: senza categoria | 0

Pescara. I Consiglieri regionali di Forza Italia, Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri, denunciano carenze nel servizio pubblico di trasporto degli studenti disabili e dichiarano: “Per ‘far finta’ di risparmiare, su materie importanti per la collettività, la Regione Abruzzo ne inventa sempre una nuova. L’ultima trovata però ricadrà sulle spalle di tante famiglie abruzzesi già ‘deboli’, perché di fatto lascerà a piedi gli studenti disabili delle scuole superiori che saranno costretti a organizzarsi autonomamente, con eventuali accompagnatori, utilizzando le linee urbane di TUA. In questo modo non si genera risparmio ma solo caos e disagio per i ragazzi e i loro famigliari”. “E’ gravissima la decisione presa dal Governo regionale – spiegano i Consiglieri FI – riguardo il trasporto scolastico degli … Continued

Pescara, Febbo e Sospiri ancora critici sul trasporto degli studenti disabili

pubblicato in: senza categoria | 0

Il nuovo elenco include 309 malattie rare, ma tante mancano ancora all’appello: tra queste, la sindrome di Sjögren, che colpisce sopratutto le donne ed è fortemente invalidante. Lucia Marotta (Animasss): "Grave discriminazione, ingiusta verso malati e famiglie. Stiamo pensando a un film, per raccontare il vissuto di chi è colpito dalla patologia" ROMA – I nuovi Lea hanno riconosciuto 309 malattie rare: ma continuano a non vedere i 12 mila italiani colpiti dalla sindrome di Sjögren. La denuncia arriva da Lucia Marotta, presidente dell’associazione nazionale italiana Malati sindrome di Sjögren (Animasss). Si tratta di una malattia autoimmune, degenerativa, curabile ma non guaribile, altamente invalidante, che colpisce in gran parte le donne (92%), provocando secchezza degli occhi, della bocca, della pelle, … Continued

Compie un anno “L’altro spazio”, il bar completamente accessibile di Bologna

pubblicato in: senza categoria | 0

Costretti a diventare adulti velocemente per prendersi cura dei familiari, sacrificano lavoro, studio, tempo libero e se stessi. In Italia sono circa 169 mila. Ma di loro si parla poco. L’inchiesta del mensile Scarp de Tenis MILANO – Alba a 15 anni faceva da mamma a sua madre, bipolare. Viola a 17 anni correva dietro alla sua mamma alcolista. Paola, con una madre malata di tumore, si divideva tra la scuola e il lavoro per tenere in piedi la famiglia. Sono tre storie di adolescenti caregiver, che hanno dovuto crescere in fretta per assistere un genitore malato. Secondo l’Istat (dati del 2011) sono 169 mila ragazzi tra i 15 e i 24 anni (pari al 2,8% della popolazione di questa … Continued

Il terremoto con una figlia autistica: “era terrorizzata, ci ha salvate Harry Potter”

pubblicato in: senza categoria | 0

Gabriella La Rovere, mamma di Benedetta, racconta l’esperienza "sconvolgente, non solo per la paura dell’evento in sé. Fuggire è più facile dirlo che farlo, con una persona autistica bloccata dalla paura. Poi ci ha aiutate Harry Potter, in cui Benedetta si trasforma nei momenti di crisi… Anche io avrei bisogno di un supereroe, perché sono stanca di affrontare tutto con sangue freddo" ROMA – La scossa di ieri mattina è stata forte, spaventosa per molti. Ma la paura diventa terrore, per chi ha un figlio o un familiare che non può o non sa fuggire: abbiamo già raccontato, in occasione del sisma di agosto, l’esperienza di Maria Simona Bellini e di Chiara Bonanno, mamme entrambe di ragazzi con disabilità motoria, … Continued

Genitori per sempre, uno spazio di confronto e sostegno per i siblings

pubblicato in: senza categoria | 0

Dar vita a una rete di sostegno per i genitori e per i fratelli delle persone con disabilità: è questo l’obiettivo che si pone l’associazione "Genitori per sempre" di Napoli, con la creazione di spazi di incontro e confronto, in cui si possa chiedere aiuto, elaborare nuove idee e trasformarle in progetti ROMA – Creare spazi di incontro e confronto che siano anche laboratori di idee e di progetti, per migliorare la qualità della vita delle famiglie, sopratutto quando ci siano minori in difficoltà: è con questi obiettivi che è nata e opera, al Vomero, l’associazione "Genitori per sempre". Un lavoro di rete, realizzato in collaborazione con l’ospedale San Giovanni Bosco, il liceo classico Pansini, la parrocchia Nostra Signora del … Continued

1 2 3 4 5 6 30
Accessibility