Invalidità civile – Nuovi importi delle pensioni, assegni e indennità per il 2018

Invalidità civile – Nuovi importi delle pensioni, assegni e indennità per il 2018

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Con Circolare Inps n. 186 del 21 dicembre 2017 l’Inps comunica in nuovi importi delle pensioni, assegni e indennità per l’anno 2018. La rata di gennaio 2018 sarà erogata il 3 gennaio 2018.

Pagamento
L’Inps comunica che nel mese di gennaio 2018 delle  pensioni e indennità di accompagnamento erogati per invalidità civile saranno effettuati il secondo giorno bancabile. Pertanto, la rata di gennaio 2018 sarà erogata da Poste Italiane SpA e dagli istituti bancari il 3 gennaio 2018.

Importi  e  limiti  di  reddito per il 2018
Con la Circolare Inps n. 186 del 21 dicembre 2017 l’Istituto ha concluso le attività di rinnovo delle pensioni e delle prestazioni assistenziali propedeutiche al pagamento delle prestazioni previdenziali e assistenziali nell’anno 2018.

Il decreto 20 novembre 2017, emanato dal Ministro dell’economia e delle finanze di concerto con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 280 del 30 novembre 2017), ha confermato in via definitiva nella misura dello 0,0 per cento l’aumento di perequazione automatica già attribuito alle pensioni, in via provvisoria, per l’anno 2017.

Conseguentemente, nessun conguaglio è stato effettuato rispetto a quanto corrisposto nell’anno 2017.

L’articolo 2 del medesimo decreto stabilisce che la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2018 è determinata in misura pari a 1,1 dal 1° gennaio 2018, salvo conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.

(Nella tabella che segue sono riportati gli importi del 2018 comparati con quelli del 2017)

 

Tipo di provvidenza Importo Limite di reddito
       2018   2017        2018       2017
Pensione ciechi civili assoluti 305,56   302,23 16.664,36  16.532,10
Pensione ciechi civili assoluti (se ricoverati) 282,55   279,47 16.664,36  16.532,10
Pensione ciechi civili parziali 282,55   279,47 16.664,36  16.532,10
Pensione invalidi civili totali 282,55   279,47 16.664,36  16.532,10
Assegno mensile invalidi civili parziali 282,55   279,47 4.853,29   4.800,38
Pensione sordi 282,55   279,47 16.664,36  16.532,10
Indennità accompagnamento ciechi civili assoluti 915,18   911,53 Nessuno   Nessuno
Indennità speciale ciechi ventesimisti 209,51
208,83
Nessuno   Nessuno
Indennità accompagnamento invalidi  civili totali 516,35   515,43 Nessuno   Nessuno
Indennità di frequenza minorenni 282,55   279,47 4.853,29   4.800,38
Indennità comunicazione sordomuti 256,21   255,79 Nessuno   Nessuno
Lavoratori con drepanocitosi o talassemia major 507,42  501,89 Nessuno   Nessuno

DA TENERE IN CONSIDERAZIONE

Maggiorazione Art. 70 della legge 388/2000
A decorrere dal 1° gennaio 2001 è concessa una maggiorazione, per tredici mensilità,  della pensione (o dell’assegno di invalidità) a favore di invalidi civili, ciechi civili e sordomuti con età inferiore a sessantacinque anni. Pertanto a volte gli importi possono risultare diversi da quelli riportati nella Tabella. Bisogna sommare, all’importo delle pensioni o assegno mensile, € 10.33. La maggiorazione non riguarda le varie indennità, ma solo le prestazioni soggette a limite reddituale.
La maggiorazione, viene concessa in presenza di determinati requisiti reddituali, ed è di 10,33  euro mensili (ai sensi dell’art. 70, 6° comma, Legge 388/2000)

RIFERIMENTI NORMATIVI

Circolare Inps n. 186 del 21 dicembre 2017Rinnovo delle pensioni, delle prestazioni assistenziali e delle prestazioni di accompagnamento alla pensione per l’anno 2018

Decreto 20 novembre 2017: Valore della variazione percentuale, salvo conguaglio, per il calcolo dell’aumento di perequazione delle pensioni spettante per l’anno 2017, con decorrenza dal 1° gennaio 2018, nonché valore definitivo della variazione percentuale da considerarsi per l’anno 2016, con decorrenza dal 1° gennaio 2017
(GU Serie Generale n. 280 del 30-11-2017)

Fonte: Superabile.it

05/0

Lascia una risposta