Il Contratto di Governo e le persone con disabilità

pubblicato in: IN RILIEVO, senza categoria | 0

di Carlo Giacobini Direttore editoriale di «Superando.it». Leggendo la bozza del “Contratto per il Governo di Cambiamento” fra Lega e Movimento 5 Stelle, che dovrebbe guidare l’azione del prossimo Esecutivo, concentriamo la nostra attenzione sui passaggi che riguardano la disabilità. Non sono poche le incertezze, le incongruenze e le lacune che si sarebbero potute evitare su un tema che riguarda milioni di persone e su cui già esistono vari provvedimenti che attendono di essere applicati Abbiamo sott’occhio una delle ultime redazioni – sarà l’ultima o sarà l’ennesima bozza? – del “Contratto per il Governo del cambiamento”, frutto di una stesura condivisa fra la Lega e il Movimento 5 Stelle nelle ultime convulse giornate. In realtà, per chi aveva certosinamente compulsato … Continued

POVERTA’ ED ESCLUSIONE SOCIALE: IN ABRUZZO 4 MILIONI DI EURO PER ”CARE FAMILY”

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

PESCARA – La Regione Abruzzo promuove un’azione per contrastare la povertà e l’esclusione sociale, con particolare riferimento alle famiglie multiproblematiche che necessitano di assistenza, con l’avviso pubblio “Abruzzo Care Family”. L’avviso pubblico è stato approvato con dgr 526/2017 e inserito nel Programma operativo del Fondo sociale europeo 2014-2020, con il quale l’amministrazione regionale intende fronteggiare la crescente domanda di servizi privati di assistenza familiare. Il provvedimento, che prevede uno stanziamento di risorse pari a 3 milioni e 822 mila euro, mira a riconoscere e valorizzare il ruolo del “Caregiver familiare”, una persona che si fa carico della cura di uno o più componenti della propria famiglia, non in grado, per specifiche difficoltà di ordine cognitivo, psicologico o fisico, di prendersi … Continued

Durante e dopo di noi’, firmato il protocollo d’intesa tra Comune dell’Aquila e Asl

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

E’ stato firmato ieri un protocollo d’intesa tra il Comune dell’Aquila e la Asl1 per la realizzazione del progetto ‘Durante e dopo di noi’, presentato in conferenza stampa dal sindaco Pierluigi Biondi, dall’assessore alle politiche sociali Francesco Cristiano Bignotti e dalla consigliera comunale Maria Luisa Ianni; in sala, il dirigente dell’azienda sanitaria Luigi Giacco e i referenti delle associazioni che si occupano di disabilità. “Per la prima volta, il piano sociale distrettuale vede una vera integrazione socio-sanitaria – ha spiegato Bignotti – tra le prime azioni che abbiamo deciso di mettere in campo c’è il progetto sul ‘durante e dopo di noi’ per le disabilità gravi”. Il protocollo è “snello ma già operativo” ha aggiunto l’assessore; “prevede una fase di valutazione e acquisizione d’informazioni socio-sanitarie che consentano la creazione di un … Continued

Inclusione scolastica di bambini e ragazzi con autismo: a che punto siamo?

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Spettro autistico: in aumento le diagnosi, ma anche la conoscenza e le opportunità formative. Nel corso del tempo ci siamo più volte occupati di autismo e ci siamo soffermati su diversi aspetti riguardanti l’inclusione dei bambini e dei ragazzi rientranti nello spettro, dall’urgenza della formazione dei docenti agli interventi didattici più adeguati. Ci siamo interrogati anche sui possibili obiettivi di autonomia e sui punti di forza delle persone neurodiverse, ma abbiamo pure raccontato storie di isolamento e di discriminazione legate soprattutto alla scarsa conoscenza dell’autismo e del modo di interagire con le persone con autismo. Le statistiche ci dicono ormai da qualche anno che le diagnosi sono in aumento e che sta crescendo anche la presa in carico precoce. Si … Continued

Gianluca Nicoletti “Io figlio di mio figlio”

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

“Io, figlio di mio figlio” è un’appassionata e coraggiosa autoriflessione rivolta in particolare, anche se non solo, ai genitori di ragazzi autistici, che Gianluca Nicoletti ha fatto uscire dall’ombra e dall’isolamento con il docufilm Tommy e gli altri e che ora invita a scoprire e a rivendicare con orgoglio la propria neurodiversità: «Noi siamo figli dei nostri figli autistici e insieme vi mostriamo l’esempio di come i “cervelli ribelli” possono essere lo stimolo fantasioso ad aprirsi al nuovo e all’originale in una società imprigionata nella gabbia dei propri pregiudizi». «Possibile che non l’hai ancora capito? Anche tu sei un autistico!» La frase detta quasi come un’ovvietà da una giovane neuropsichiatra a Gianluca Nicoletti, padre di Tommy – un ragazzone autistico … Continued

Elio a fianco delle famiglie con autismo

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Il noto fondatore del gruppo Elio e le Storie Tese, che è anche il padre di un bimbo con disturbo dello spettro autistico, ha voluto infatti affiancarsi con un video ad hoc alle tante famiglie lombarde componenti del Comitato Uniti per l’Autismo, nel chiedere al Presidente della propria Regione un impegno concreto per l’attuazione delle Leggi Nazionali e Regionali sull’autismo, nel rispetto dei diritti di queste persone e migliorando la qualità delle loro vite. Elio, testimonial d’eccezione a fianco delle famiglie con autismo! Parliamo proprio di Stefano Belisari, in arte Elio, cantante, musicista e attore teatrale, fondatore, quasi quarant’anni fa, del gruppo Elio e le Storie Tese. Oltre ad essere il noto artista e uomo di spettacolo, Elio è anche … Continued

Due persone recuperano parte della vista con le staminali

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

LONDRA. Un uomo di 86 anni e una donna di 60 col-piti da degenerazione maculare hanno recuperato parte della vista grazie a un trattamento sperimentale con cellule staminali embrionali. La macula è la zona centrale della retina ed è composta da cellule sensibili alla luce dietro alle quali c’è uno strato di cellule di sostegno (epitelio retinico). Se questo «degenera» si verifica una progressiva perdita della visione. Ricerca-tori del Moorfields Eye Hospital di Londra hanno realizzato, a partire da cellule staminali embrionali, un foglietto di epitelio retinico e l’hanno applicato a uno dei due occhi dei malati, i quali, dal non poter leggere sono pas sati a leggere circa 20 lettere al minuto. La ricerca è stata pubblicata sulla rivista … Continued

Mettete pedane per aiutare i disabili. Il Comune vi fa uno sconto sulle tasse

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

SENIGALLIA. Suolo pubblico gratuito a chi installa pedane per i disabili in tutto il Comune. A presentare la proposta in commissione, è stato lunedì pomeriggio l’assessore al Patrimonio. Gennaro Campanile ha voluto sanare una situazione assurda. Finora chi voleva agevolare i portatori di handicap, posizionando una rampa, per consentire anche a chi deve muoversi in carrozzina di accedere alla propria attività, doveva versare al Comune la tassa sull’occupazione del suolo per lo spazio occupato dalla pedana. L’assessore Campanile era già intervenuto lo scorso mese di dicembre per toglierla in centro storico e sul lungomare, le zone più frequentate. Con la nuova modifica, che dovrà approdare in Consiglio, verrà definitivamente eliminata la tassa sul territorio comunale. Un passo avanti verso la … Continued

Legge 104: 3 giorni di permesso anche ai part-time

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

Permessi legge 104. Nessuna distinzione tra full-time e part-time per i permessi Legge 104. Questa la conferma arrivata con sentenza della Cassazione n. 4069 del 20 febbraio 2018. La Suprema Corte, bocciando il ricorso dell’INPS, ha affermato il diritto a 3 giorni al mese di permesso per assistere un familiare con handicap grave, anche nel caso in cui il richiedente sia un dipendente a tempo parziale. La sentenza prende le mosse dal ricorso di una lavoratrice che lamentava la riduzione da 3 a 2 dei giorni di permesso mensile riconosciuti dall’articolo 33 comma 3 L. 104/92 per i familiari di portatori di handicap in situazione di gravità. La ricorrente, dipendente con part-time verticale, vedeva riconoscersi il proprio diritto sia in … Continued

Il coraggio di Marco il ragazzo Down che sfida i bulli

pubblicato in: IN RILIEVO, NOTIZIE | 0

ROMA. “Baruffabomber” ha 22 anni, la sindrome di Down e un coraggio che colpisce al cuore. Con un rap su Youtube dal titolo “Siamo diversi tra noi”, ma soprattutto con un video dove con parole nude racconta i soprusi di cui è stato vittima, Marco Baruffaldi ha lanciato sul web una delle più potenti campagne sul bullismo mai viste fino a ora. Cresciuto a Castelfranco Emilia, già famoso come “Baruffabomber” per la canzone “Siamo diversi tra noi”, in cui ritmando rap afferma che nel mondo ci deve essere posto per tutti, normodotati o diversamente abili, nei giorni scorsi ha avuto la forza di andare oltre. Dopo aver visto in televisione, così ha raccontato il padre A rnaldo, vigile del fuoco, … Continued

1 2 3 4 11
Accessibility