Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano: nelle scuole un progetto per educare gli studenti all’inclusione

Ufficio Disabili del Comune di Montesilvano: nelle scuole un progetto per educare gli studenti all’inclusione

L’Ufficio Disabili di Montesilvano si prepara alla Giornata Internazionale delle persone con disabilità, che si celebra il 3 dicembre, con una iniziativa nelle scuole in programma da martedì 29 ottobre. 15 incontri, riservati agli studenti dei vari plessi di Montesilvano e anche di Cappelle sul Tavo, per parlare di barriere architettoniche e inclusione.

I vari temi degli incontri verranno portati avanti attraverso il supporto di alcune associazioni regionali quali Carrozzine Determinate Abruzzo, che fornirà gli strumenti e il materiale indispensabile a titolo completamente gratuito, l’Unione Italiana Ciechi con la rappresentante Valentina Lanti, l’Angsa Abruzzo Onlus con la psicologa Giulia Coppola per parlare di autismo e dall’organico dell’Ufficio Disabili. Questi i temi trattati: I valori della vita; I Diritti Umani; Empatia; La Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo; La Convenzione ONU sui Diritti delle persone con Disabilità; Il nuovo approccio integrato alla disabilità; Definizione di disabilità (art. 1 della Conv.); La “classificazione” dell’altro; Persone “speciali” con bisogni “speciali” ? “Normali” e “Disabili” … ma cos’è la “normalità”? Stereotipi e pregiudizi (art. 8), Discriminazione; Barriere culturali e architettoniche; Solidarietà (sentinelle della civiltà); Impegno civico.

“Fin dal nostro insediamento abbiamo potenziato l’Ufficio Disabili – spiega il sindaco De Martinis – e questo ci consente di dare risposte importanti alla disabilità su tutto il territorio. Questa iniziativa che vede una serie incontri ha scelto la scuola luogo deputato alla cultura e all’educare dei nostri ragazzi. Attraverso la cultura si sviluppa la libertà e il rispetto per gli altri. Come primo cittadino sono molto orgoglioso del progetto realizzato da Claudio Ferrante, progetto che il Comune donerà gratuitamente a moltissimi istituti scolastici cittadini per sviluppare una coscienza sensibili e una mentalità inclusiva”.

Soddisfatta la consigliera delegata alla Disabilità, Paola Ballarini che ha seguito la realizzazione del progetto: “Ho seguito tutte le fasi di questa iniziativa e sottolineo tutto il valore culturale di un progetto ambizioso e vincente, che verrà trasmesso a tantissimi alunni della nostra città.  Ai ragazzi verrà offerta la possibilità di sperimentare un breve percorso, seduti in carrozzina o bendati, in modo ludico, essi potranno interiorizzare il concetto di barriera architettonica e di accessibilità universale anche sulle dinamiche dell’autismo, toccando con mano le difficoltà che incontrano quotidianamente”.

Claudio Ferrante e il personale dell’Ufficio Disabili stanno lavorando da tempo al programma: “Sono orgoglioso ed emozionato per l’enorme successo ottenuto con questo progetto di sensibilizzazione – afferma Ferrante -. L’adesione è massima. Tutti i ragazzi delle università, delle medie, delle elementari sono stati completamente “catturati” da questo meraviglioso percorso culturale, sviluppando da subito senso civico, empatia, solidarietà, riscoprendo l’importanza dei veri “valori” della vita. Hanno capito il vero significato della disabilità, riscoprendo che la diversità è una vera ricchezza culturale immensa per la scuola e per l’intera società. E soprattutto tutti sono diventati sentinelle della civiltà”.

Le date delle scuole. Scuola Troiano Delfico via San Francesco rivolto agli alunni di 2 classi III°: 29.10.2019 dalle ore 9.00 alle ore 13,30 presso Palazzo Baldoni; 05.11.2019 dalle ore 9.00 alle ore 13,30 presso Palazzo Baldoni; 12.11.2019 dalle ore 9.00 alle ore  13,30 presso Palazzo Baldoni; 19.11.2019 dalle ore 8.00 alle ore  14.00 esperienza empatica; 03.12.2019 dalle ore 09.00 alle ore 12.00 finale progetto con presenza dei genitori presso Aula Magna Istituto Tecnico E. Alessandrini.

Istituto Comprensivo G. Rodari via Magellano, 10  plesso di Cappelle sul Tavo (PE) rivolto agli alunni di  3 classi V°: 31.10.2019 dalle ore 09.15 alle ore 12.15; 04.11.2019 dalle ore 09.15 alle ore 12.15; 14.11.2019 dalle ore 09.15 alle ore 12.15 Esperienza empatica; 21.11.2019 dalle ore 09.15 alle ore 11.15 finale progetto con presenza dei genitori presso Sala Di Giacomo Palazzo Baldoni.

Scuola Primaria Via Valle D’Aosta rivolto agli alunni di 4 classi V°: 16.11.2019  dalle ore 09.00 alle ore 13.00; 18.11.2019 dalle ore 09.00 alle ore 13.00; 22.11.2019 dalle ore 09.00 alle ore 13.00; 27.11.2019 Esperienza Empatica (esterno scuola) dalle ore 09.00 alle ore 12.00; 28.11.2019  Esperienza Empatica (esterno scuola) dalle ore 09.00 alle ore 12.00; 2 dicembre  dalle ore 09.00 alle ore 12.00 finale progetto con presenza dei genitori presso Sala Di Giacomo Palazzo Baldoni.

Fonte: Ufficio Stampa

28/10/2019

Lascia una risposta